Auguri per il nuovo anno scolastico

Se una persona sogna da sola, è solo un sogno. Se molte persone sognano insieme, è l'inizio di una nuova realtà.

mercoledì 4 novembre 2009


Giornata lunga, oggi. Densa di appuntamenti e incontri: famiglie, alunni, gruppi di lavoro, riunione GIO...Ognuno di noi carico di una problematica diversa, voce di un alunno che ha bisogno anche della scuola per diventare se stesso, per raggiungere il pieno sviluppo personale e realizzare tutto il suo potenziale. Mi torna in mente un libro che ho recentemente letto, "Personalizzare l'insegnamento", nella cui prefazione, il prof. Chiosso parla del nuovo welfare, il cui obiettivo principale è quello di aiutare le persone ad aiutare se stesse.

Stasera, a fine giornata, condivido l'invito del professore all'autonomia decisionale (quante scelte oggi sono state effettuate nella nostra scuola!), alla flessibilità organizzativa (quanti atteggiamenti "statici"abbiamo rimosso ultimamente), al superamente della mentalità esecutiva a favore della consapevolezza progettuale (quante idee sono emerse dagli incontri di stasera!!!)...tutto finalizzato alla creazione di un ambiente di apprendimento stimolante, per adulti e alunni, in cui ognuno si senta valorizzato e sollecitato a conquistare e interiorizzare il proprio sapere...

Nessun commento:

Posta un commento